The online medical device exhibition

Come scegliere un doppler

I doppler consentono di determinare la velocità del flusso sanguigno in un organo o vaso sanguigno e di diagnosticare in questo modo alcune patologie vascolari, come il restringimento del diametro di un vaso sanguigno o eventuali danni a una vena o arteria. I doppler possono essere associati a un ecografo al fine di analizzare la vascolarizzazione di determinati organi e tessuti: si parla in questo caso di ecodoppler ed ecografia doppler.

Doppler: accedi ai prodotti

  • Come funziona un doppler?

    Il doppler emette onde ultrasoniche che vengono poi riflesse dal flusso sanguigno, in movimento rispetto alla sonda. La variazione di frequenza tra l’onda ultrasonica emessa e l’onda ultrasonica riflessa viene utilizzata per valutare la dinamica del flusso sanguigno, ad esempio per determinare la sua velocità e direzione.

    Questa valutazione emodinamica è essenziale per individuare alcune patologie cardiovascolari (vedi paragrafo successivo).

  • Quali sono le principali applicazioni dei doppler?

    Il doppler è usato per diagnosticare varie malattie cardiovascolari, tra cui flebiti, alcuni tipi di aneurismi e il soffio cardiaco. Di seguito è riportato un elenco più completo delle sue principali applicazioni:

    • rilevamento della flebite (ecodoppler);
    • rilevamento di alcuni tipi di aneurismi (ecodoppler);
    • rilevazione di soffi cardiaci (ecodoppler);
    • analisi della vascolarizzazione degli organi (ecodoppler);
    • monitoraggio vascolare intraoperatorio (ecodoppler);
    • auscultazione del battito cardiaco del feto e della donna incinta (doppler fetale);
    • diagnosi di embolie cerebrale e successivo monitoraggio (doppler transcranico);
    • diagnosi e monitoraggio di malformazioni arteriose cerebrali (doppler transcranico);
    • valutazione del trauma cranico (doppler transcranico);
    • diagnosi di morte cerebrale, ecc.
  • Quali sono i diversi tipi di doppler?

    Ecodoppler a colori della marca Sonoscape

    Ecodoppler a colori della marca Sonoscape

    I doppler possono essere divisi in più categorie, a seconda che visualizzino i risultati attraverso suoni, grafici o immagini.

    • Doppler acustico: visualizza i risultati in forma sonora. Il doppler transcranico, ad esempio, permette di registrare la velocità dei globuli rossi nei vasi sanguigni grazie ad una sonda che emette un’onda sonora ad alta frequenza che si propaga nel corpo del paziente. La sonda cattura poi l’onda quando questa viene riflessa. La differenza di frequenza tra le due onde fornisce informazioni sulla velocità dei globuli rossi.
    • Doppler spettrale: visualizza le misurazioni del flusso sanguigno tramite un grafico che rappresenta le velocità di flusso registrate in un determinato periodo di tempo.
    • Il color doppler, o doppler a colori: integra uno scanner ad ultrasuoni e consente di visualizzare la distribuzione e la direzione del flusso sanguigno in un organo o vaso arterioso o venoso. Il flusso di sangue verso la sonda di scansione è rappresentato dal colore rosso mentre quello che si allontana dalla sonda dal colore blu.
  • Qual è la differenza tra un doppler unidirezionale e un doppler bidirezionale?

    Doppler unidirezionale della marca Elcat

    Doppler unidirezionale della marca Elcat

    A seconda del tipo di vasi sanguigni da esaminare verrà utilizzato un doppler unidirezionale o bidirezionale.

    • Doppler unidirezionali: sono usati per analizzare il flusso sanguigno quando si verifica in una singola direzione.
    • Doppler bidirezionali: sono utilizzati per analizzare il flusso sanguigno in entrambe le direzioni.
  • Che cos'è un doppler spettrale?

    Doppler spettrale transcranico della marca Neural Analytics

    Doppler spettrale transcranico della marca Neural Analytics

    Il doppler spettrale è usato per misurare la velocità del flusso sanguigno in alcuni vasi o organi. Questa velocità è rappresentata da un diagramma: più veloce è il flusso sanguigno, maggiore è l’ampiezza mostrata nei risultati.

    Ci sono due tipi di doppler spettrali: continuo e pulsato.

    Quando la velocità del flusso è molto alta, può verificarsi una distorsione da campionamento detta aliasing. In questo caso, il segnale non è più rilevante perché il Doppler non sarà in grado di determinare la velocità e/o la direzione del flusso sanguigno. Questo problema può essere corretto aumentando il limite di Nyquist, cioè aumentando la frequenza di campionamento.

  • Che conclusioni permette di trarre l'analisi del tracciato di un doppler arteriale?

    Lo stato dell’arteria di un paziente, esaminato a riposo, può essere valutato usando un doppler acustico o spettrale. Il tracciato dei doppler spettrali, a sua volta, può essere trifasico, bifasico o monofasico.

    • Tracciato trifasico: quando si analizza l’arteria di un paziente sano, il tracciato ottenuto mostra un flusso trifasico, nel quale è possibile identificare le tre fasi principali del battito cardiaco (fase sistolica, fase distolica e ritorno elastico).
    • Tracciato bifasico: se il paziente presenta una patologia lieve o moderata, il tracciato ottenuto mostrerà un flusso bifasico.
    • Tracciato monofasico: se il paziente è affetto da una patologia più grave, il tracciato ottenuto sarà monofasico. Saranno necessari ulteriori esami per determinare la posizione dell’occlusione.
  • Quali altri funzionalità può offrire un doppler?

    Oltre alle funzioni di base, alcuni modelli permettono di:

    • determinare la frequenza cardiaca (cardiofrequenzimetro);
    • calcolare l’indice sistolico caviglia-braccio per diagnosticare malattie arteriose periferiche;
    • rilevare un aneurisma aortico addominale (AAA).
Related guides
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
No comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *